pippo eatintimesloganbanner

Le Patate Vastase

Commenti disabilitati su Le Patate Vastase | Gennaio 23, 2016

PATATE VASTASE

INGREDIENTI:

1 kg. di patate,
100 g pomodorini
20 grammi di burro,
5 cucchiai di olio vergine d’oliva,
2 cipolle,
origano e peperoncino q.b.

INGREDIENTI:

Sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti e mettetele in una teglia ben oleata; tagliate la cipolla a fettine, aggiungetela alle patate, condite con origano, sale e olio d’oliva.

Mettete tutto in forno per circa 45 minuti; controllate con la forchetta se le patate sono ben cotte, se la forchetta affonda nella patata allora sono pronte.

Sfornatele e aggiungete la mozzarella a pezzi, pomodorini pachino tagliati a metà o in quattro parti e il burro.

Rimettete in forno, fino a cottura ultimata. Per chi piace aggiungete abbondante peperoncino. Ah! dimenticavo… sono più buone tiepide non caldissime. Ottima ricetta per una sera d’estate. Accompagnatela con un vino fresco, preferibilmente rosè (gusto personale)

Promozione!

TRADIZIONI E CURIOSITA':

Con le patate si può inventare di tutto. Anche una cena veloce come questa. Semplice e saporita.

Sono una ricetta proveniente dalla provincia di Trapani. La parola “vastaso” significa “rozzo”,” poco educato” e ancora non si è ben capito perché questa parola viene attribuita al piatto: forse perché le patate pasta sono piuttosto caloriche e pesanti: sta di fatto sono davvero buonissime non vi si può assolutamente rinunciare. È una ricetta che costituisce un medico alternativo per preparare patate maniera più gustosa mangiare sempre bollite